L’anno è ricominciato e la prima parte delle mie ferie è terminata…purtroppo, ma è stato bello ricominciare con una riflessione che voglio condividere con voi che leggete. A volte è sufficiente staccare la spina per qualche giorno per fare mente locale, riordinare le idee e  ripensare i propri obiettivi professionali, fare il punto della situazione e ripartire con grande carica.
Sono molto ottimista e mi aspetto un anno intenso, nonostante questi saranno “tempi duri”, come ha scritto qualcuno in discoteca qualche sera fa… Io voglio cogliere le opportunità che, pure in momenti complicati, da qualche parte esistono, basta solo guardare bene coglierle. Quindi pensavo: “ho già raggiunto molti obiettivi, alcuni dei quali prefissati solo un anno fa. Non sono ancora soddisfatta, quindi non mi fermerò. Sono un vulcano di idee e spero di poterle condividere al più presto con tutti i miei clienti e colleghi.”

“Lavorare sodo su se stessi e sullo staff darà i suoi  frutti nel lungo periodo. Ci sarà un prezzo da pagare che sarà molto alto, dal punto di vista emotivo , soprattutto,  ma se vuoi davvero qualcosa devi lavorare duro, non mollare mai e crederci fino in fondo. La strada sarà in salita, ti scoraggerai, vorrai tornare indietro, ma se guarderai avanti, se imparerai a fare tesoro dei tuoi errori e punterai solo al tuo obiettivo, alla fine ce la farai, raggiungerai i tuoi traguardi. Allora avrai vinto e proverai una meravigliosa sensazione di benessere, che non c’entra nulla con i soldi, con la ricchezza, sarà un benessere interiore che ti ripagherà di tutta la fatica fatta e ti darà la spinta emotiva di cui hai bisogno per essere l’unico vero regista della tua vita.”

Queste sono le parole che spesso mi sono ripetuta durante il mio percorso di crescita professionale, che è incominciato davvero tanti anni fa. L’anno scorso ho avuto la fortuna di farmele ricordare spesso anche dal mio “personal coach”,  Marco, che mi ha fatto fare tanto “AIC” per ottenere risultati (!)…

E’ stato un percorso duro ma oggi sono una persona più forte e sento che la strada,anche se in salita, non più così faticosa, perché sono allenata. Se cadrò mi rialzerò e andrò avanti.

Grazie Marco per la tua pazienza e grazie a me per la mia passione, tenacia ed incredibile forza di volontà, grazie a mia madre per avermi trasmesso l’amore per un mestiere stupendo e per avermi insegnato a non mollare mai.

Grazie al mio staff e alla mia famiglia, ai miei amici più vicini, ai miei fantastici clienti e a tutti i colleghi che credono in me. Grazie perché è anche grazie a voi che i miei sogni si stanno realizzando.

A tutti i miei colleghi mi sento di consigliare di non mollare…”chi si forma non si ferma” Cit. da Anonimo.

A presto per alcune novità molto molto fashion.

L.C.